Ricerca:

CANI CHE DEVONO FARE I CANI

Per alcune persone i cani devono fare i cani. Devono poter girare liberamente, devono poter annusare e fare ciò che vogliono, non gli vanno insegnate delle cose noooo, non sia mai! Mica dobbiamo fare il circo?!?

A volte mi capita di incotrarli questi cani, addirittura liberi in città, fanno i cani andando in giro soli anche se al guinzaglio, un po’ come molti ragazzini a zonzo tra bar e portici. Non sto parlando dei cani randagi o di quartiere,
parlo di cani padronali che stanno lì, girano, tirano verso un odore e poi verso un altro, puntano un cane e poi di nuovo un odore.Li guardo e li vedo soli, persi nel loro mondo, l’unico mondo che conoscono.

Ma non parliamo di loro, parliamo di noi, noi che chiediamo cose ai cani, chiediamo loro di lavorare, di fare qualcosa per noi e con noi. Gli chiediamo di saltare un ostacolo in agility, gli chiediamo di stare al piede e mettersi a
terra, di fare tricks o altre cose contro natura. Ma insomma che mostri che siamo! I nostri cani non fanno i cani.

E sì, siamo strani noi, pensiamo che il lavoro sia importante, d’altronde lo è anche per l’uomo!

Avete mai immaginato come sarebbe non fare niente dalla mattina alla sera?

Bello! Direte voi….ma sarebbe veramente così bello?

Tutto il giorno sul divano, quattro coccole a volte non richieste, una passeggiata senza scopo e poi di nuovo sul divano.

Niente lavoro è vero…ma niente attività, niente palestra, niente libri, niente musica, niente bricolage, lavoro a maglia, nessun hobbies.

Sarebbe bello è vero…ma per quanto tempo?Come sarebbe per l’uomo non fare nulla?

E per un cane? “Stai umanizzando il cane! Loro devono fare i cani!” Ma che cosa vuol dire fare il cane? Stare sul divano, uscire, annussare, pisciare….e poi? Zero attività cerebrale? Zero attività e basta? E se invece i cani fossero
stati selezionati per fare qualcosa? Cacciare, proteggere, riportare, inseguire, puntare, condurre…..

A questo punto cosa vuole dire fare il cane?

E sì, siamo strani lo ammetto. Chiediamo ai nostri cani di fare cose. Un’attività, un lavoro, impegno, ascolto e ancora lavoro, comunicazione, premio e di nuovo lavoro. Rendere il cane soddisfatto per un’ora passata a fare qualcosa
insieme, insieme sì, non da solo, insieme!

Il lavoro richiede ore insieme, conoscenza, capirsi, essere felici e soddisfatti per poterlo ripetere ancora e poi ancora.Torni a casa e, dopo aver fatto lavorare il tuo cane vedi la sua faccia appagata, soddisfatta, un po’ come può
essere per noi essere riuscito a fare un passo complicato a scuola di ballo o aver fatto una serie in più in palestra o essere riuscito a fare quella buonissima torta vista in un post di giallozafferano.

I nostri cani fanno i cani facendo attività, diverse attività, e ringrazio il cielo tutti i giorni per aver conosciuto gli sport cinofili, non riesco più ad immaginare la mia vita senza.Si arriva a un’intesa tale che riesci a capire
cosa gli passa per la testa con uno sguardo, e magicamente non serve più il divano per riposare, perché dobbaimo stare ancora insieme, vicini, sempre, in braccio o per terra.

Se non hai mai provato almeno una volta nella vita non puoi neanche imaginare.

(Arya, dopo un pomeriggio passato a fare il cane, vicino a me al computer con divano e poltrona libere)